Marsiglia non è il più eseguito in termini di destinazione destinazione gay. Eppure, le sue spiagge e calette attraggono sempre di più. Esso offre anche tutti i vantaggi della vita notturna, shopping e il patrimonio di una grande città ... Oggi, Marsiglia diventa una destinazione alla moda e contiene piccoli quartieri fascino indiscusso.

Rumoroso, vivace, resistendo Coloro che vengono troppo vicino il naso nei suoi affari, "ci piace o si odia." Oggi, Marsiglia diventa una destinazione alla moda e contiene piccoli quartieri fascino indiscusso.

Per affrontare il problema, niente di meglio che un primo viaggio a Notre Dame de la Garde. La "Buona Madre" veglia sulla città - in particolare sulla porta e marina - a partire dalla seconda metà del XIX secolo. Il suo romano-bizantino, non unanime, ma è il simbolo di Marsiglia. Con 1,5 milioni di visitatori annuali, sorge a 161 metri, con vista panoramica su tutta la città e dei suoi 34 chilometri di costa.

Marsiglia vi invita a scendere dalla famosa Canebière, passeggiare lungo il Porto Vecchio e il suo mercato del pesce, e di imbarcarsi sul famoso traghetto. sapone Capitale, luogo di nascita di Santon, Marsiglia non dimentica il gourmet con la sua pastis e bouillabaisse conosciuta in tutto il mondo.

spiagge lato ...
Nel Nord, le ultime case corrispondono alla zona di L'Estaque (immortalato da Cézanne), aprendo il passaggio sulle spiagge di Corbières e le scogliere che separano Marsiglia Carry-le-Rouet, Fernandel il paese. Lì si possono trovare meno affollate di quelle insenature di Cassis, ma altrettanto bella. L'accesso, come la maggior parte delle insenature, è ripida e talvolta vale il prezzo di una bella passeggiata nella macchia. Ai piedi della Buona Madre, rocce Malmousque quartiere, la spiaggia e il profeta spiagge Borély si mescolano quindi non specificamente gay. Girando più a sud, vediamo le ultime case della città. Questo è dove si trova la principale spiaggia gay Marsiglia: Monte Rosa, dove è tollerato il naturismo. Il distretto Goudes (ex piccolo porto di pesca) e Callelongue hanno anche spiagge gay. Poi la strada si ferma e queste sono le insenature che iniziano e terminano a Cassis. Bisogna prendere il coraggio di raggiungere a piedi la baia Sugiton che non ha nulla da invidiare alle acque turchesi dei Caraibi. Più facile l'accesso, può essere preferibile insenature, più popolare, Cassis.

lato la vita e la vita notturna gay,
L'offerta non manca. Marsiglia riunisce insediamenti storici francesi sul Canebière come New Cancan, il più antico di sicurezza gay francese, 3G, il più antico bar per lesbiche in Francia sulla Place de la Plaine. In prima serata saremo sicuri di bere un bicchiere di Porto Vecchio, corsi Estienne Orve Polikarpov, o Play e poi fare una pausa gastronomica a Limone o bistrot veneziano (oltre Julien). Per ballare il Nuovo Cancan è la più antica scatola Marsiglia gay sulla Canebière meno che non preferiate la serata organizzata dal Caffè Nero (Prefettura) o la morbida nel 11 °.

Ad est di Marsiglia, si trova in giro per la città da ovest a est è la città portuale di La Ciotat con belle spiagge e calette, il notemment Liouquet che è molto popolare con la comunità gay, Cassis che si affianca la bella strada di crinale che offre una vista mozzafiato. Si può nuotare in estate a Pierres Plates o è consentito il naturismo.

Scoprire tutta la guidaGay Galleria Marsiglia & Provenza

5 Risultati





Partenaire
Votre bannière ici ?

© DOM-DOM SAS 2019 - Dixi